PARI OPPORTUNITÀ

Lavora con noi

Strumenti per le pari opportunità

e l'imprenditoria femminile

 

Se ne parla da decenni, ma la parità tra uomini e donne sul lavoro resta una teoria. Le leggi ci sono, ma in molti casi (troppi) restano inapplicate. Ma c'è sempre chi cerca di cambiare le cose.

 


LA LEGISLAZIONE


frecciaLEGGE 10 APRILE 1991, 125

La legge 10 aprile 1991, n. 125, concernente "Azioni positive per la realizzazione della parità uomo-donna nel lavoro", si propone di favorire l'occupazione femminile e di promuovere l'uguaglianza tra i sessi nel mercato del lavoro, anche mediante l'adozione di misure, denominate azioni positive per le donne, atte a rimuovere gli ostacoli che di fatto impediscono la realizzazione di pari opportunità.


frecciaDECRETO LEGISLATIVO 11 APRILE 2006, N. 198

Il Codice delle pari opportunità tra uomo e donna (a norma dell'articolo 6 della Legge 28 novembre 2005, n. 246) promuove le pari opportunità tra uomo e donna nei rapporti etico-sociali, economici, civili e politici, facendo riferimento a tutta la legislazione preesistente in materia.
 


LE ISTITUZIONI


frecciaCONSIGLIERA NAZIONALE DI PARITà

Sul sito della Consigliera Nazionale di Parità si trova ogni utile informazione in materia di pari opportunità, oltre che l'articolazione territoriale della Rete delle Consigliere, con tutti i recapiti per mettersi in contatto con loro.
 


I SITI WEB SULLE PARI OPPORTUNITÀ


frecciaDonne in rete - Parimerito

Un luogo informale per parlare di pari opportunità, pari diritti e merito ed "esprimersi, proporre, immaginare, costruire una società più democratica". Puoi inviare post, commenti, denunce di discriminazione, provocazioni ed esperienze personali: Marina Caleffi e Paola Diana, professioniste nel settore della Comunicazione, hanno bisogno anche di te per fare rete.


frecciaMelting lab

Il Laboratorio di Innovazione della Regione Piemonte è dedicato a Diritti e Pari Opportunità. Temi affrontati: solidarietà, multiculturalità e intercultura, violenza sulle donne, diritti umani, disabilità, omofobia. Inoltre testimonianze, concorsi, conferenze e bibliografie/filmografie sulla Parità.

 


LE RISORSE

 

frecciaAgenda mia

Un'agenda da portare sempre con sé, per tenere a portata di mano informazioni su pari opportunità e diritti. Agenda Mia contiene, oltre alle pagine su cui segnare gli appuntamenti quotidiani, un vademecum per le donne, diviso in sezioni, che spaziano dal lavoro alla salute alla famiglia, ed esiste anche in versione 8 marzo (prenotabile sul sito www.agendamia.it o alla MAIL di Giulia Cerretti.

 


LA TESTIMONIANZA: CATERINA

 

frecciaIL MIO TURNO INIZIA PRIMA E FINISCE DOPO

Vogliamo parlare di parità in società? Iniziamo da casa nostra allora... Il mio turno inizia prima e finisce dopo.
Sono io che mi alzo prima la mattina per accudire le bambine e sono io che fornisco il servizio serale all inclusive: cena + trattamento benessere (bagnetto) + pernottamento (pigiamino, libretti, coccole e nanna). È un'abitudine che ho creato io e il perché non lo so, i motivi sono tanti, forse pur se molto faticoso sento il bisogno di farlo...
Ma non accade così anche al lavoro? Sono io che, come tante, scelgo il part-time per essere più presente in famiglia e non mi basterebbe delegare ad altri, mi sentirei in colpa, anzi peggio: mi mancherebbe qualcosa. Forse la strada verso la parità dei diritti e doveri è ancora lunga, ma quanta parte di responsabilità è nostra? Cosa vogliamo veramente? Caterina

 



 Vai alla homepage di Chiara's Angels

Vai alla sezione "lavor@ con noi"

Stampa questa pagina

 

Valid HTML 4.01 TransitionalValid CSS