UN SITO FAI-DA-TE

Donna tech

Crea il tuo sito web da zero

di Chiara

 

PERCHÉ UN SITO FAI-DA-TE?

GRATIS O A PAGAMENTO?

IL NOME A DOMINIO

LA REGISTRAZIONE DEL DOMINIO

LO SPAZIO WEB

COSTI E PAGAMENTI

EDITOR HTML...

...E CONTENT MANAGEMENT SYSTEMS

I SOFTWARE PER LA GRAFICA

I CODICI DEI COLORI

IL TUO PRIMO TEMPLATE

IL TUO SITO È COMPATIBILE...

RINNOVA IL TUO DOMINIO

QUANTO SEI POPOLARE?

PER APPROFONDIRE

 

PERCHÉ UN SITO FAI-DA-TE?

Perché no? Se sei un'appassionata di informatica & Internet, costruire un sito web oggi è alla tua portata, anche se non hai competenze tecniche specifiche. Vi sono infatti numerosi programmi, anche gratuiti, che ti consentono di utilizzare modelli (template) già pronti, o di creare il tuo sito personale senza troppa fatica. Per un risultato professionale, puoi usare un software a pagamento; le versioni dimostrative (demo) sono valide in genere 30 giorni.

 

GRATIS O A PAGAMENTO?

Alcuni noti fornitori di servizi Internet (Libero, Lycos, Alice/Virgilio e così via, solo per citarne alcuni) offrono la possibilità di ottenere con una semplice registrazione, che in genere comprende una casella di posta elettronica e molti altri servizi, anche uno spazio web gratuito.

Il rovescio della medaglia? Poiché si condivide uno spazio del provider, si dispone di un dominio di terzo livello, e indirizzi come http://digilander.libero.it/ilmiosito, http://utenti.lycos.it/ilmiosito, http://members.xoom.virgilio.it/ilmiosito o http://xoomer.alice.it/ilmiosito non sono certo l'ideale. Inoltre, si è spesso costretti a sopportare la presenza di banner pubblicitari imposti dal gestore.

 

freccia Fornitori di spazio web gratuito senza pubblicità:

   Libero

   Alice

 

Puoi attivare uno spazio di questo tipo agli inizi, per poi passare a un hoster professionale quando avrai migliorato le tue capacità di webmaster, o ti vorrai rivolgere a un pubblico più ampio. Poiché costruire un sito su uno spazio web gratuito è in genere molto facile - si possono sfruttare gli appositi wizard, programmi che in pochi passi ti consentono di inserire gli elementi chiave del tuo sito - questo tutorial preferisce illustrarti come attivare uno spazio web a pagamento.

 

IL NOME A DOMINIO

Per prima cosa, devi scegliere il nome che darai al tuo sito, ossia un dominio di secondo livello. Per controllare se quello che piace a te è già stato utilizzato, vai su http://we.register.it/domains/, inserisci il nome a dominio scelto, seleziona una o più estensioni (ad esempio .it, .com, .net, .org, .info) ed effettua la ricerca. Saprai immediatamente se il tuo dominio è ancora disponibile.

 

Utilità simili sono presenti in tutti i siti di hosting; Register.it, il più importante servizio di hosting italiano, è però un buon punto di riferimento:  sulla sua pagina  http://we.register.it/domains/right_domain.html trovi, ad esempio, le  regole per scegliere il tuo nome a dominio senza fare errori.

Esistono moltissime estensioni, ma quelle .com, .net, .org sono le più diffuse e le più economiche; in Italia si usa molto anche .it, che però richiede la sottoscrizione della L.A.R. (Lettera di Assunzione di responsabilità). Il nome a dominio non rinnovato dopo un anno viene cancellato d'ufficio.

 

LA REGISTRAZIONE DEL DOMINIO

Ora che hai scelto un nome, devi registrarlo, altrimenti può darsi che qualcuno lo farà prima di te. Devi dunque scegliere un servizio di hosting, che si occuperà della registrazione del tuo dominio e ti fornirà lo spazio web. Non devi acquistare anche quest'ultimo contestualmente (esiste la possibilità di utilizzare il servizio di "parking"dei domini), ma se sei pronta è opportuno farlo.

 

LO SPAZIO WEB

Per scegliere un buon hoster, cioè un'azienda specializzata nella fornitura di spazio web, la cosa migliore è consultare una rivista di informatica (Internet Magazine, Pc Professionale, ecc.) che riporti un articolo sui servizi di hosting e confrontare le varie offerte visitando i siti degli hoster citati. Non è difficile trovare questo tipo di articoli: un'edicola fornita potrà quasi sempre soddisfarti.

Online potrai conoscere le offerte recenti e renderti conto della serietà dell'hoster.

 

I parametri di cui tenere conto sono i seguenti:

frecciaIl sito dell'hoster dà un'impressione di serietà, è usabile, i concetti sono espressi chiaramente e in buon italiano? Un'attenta analisi ti permetterà di scartare gli hoster poco affidabili.

frecciaQuanti Mb o Gb di spazio web sono compresi nel piano tariffario che stai per scegliere? Sono sufficienti per le tue esigenze di spazio presenti e future? Sono possibili upgrade successivi?

frecciaQuante caselle e-mail comprende il piano di hosting che ti interessa? Solo un numero limitato (3, 5, 10, 50, 100) o è possibile attivarne illimitatamente, cosa indispensabile se intendi fornire caselle di posta ai tuoi utenti? Esiste la possibilità di attivare alias antispam, e se sì sono illimitati?

frecciaIl pannello di controllo per gestire lo spazio web è 'amichevole' (user-friendly) e dotato di ogni servizio che possa servirti? Sono compresi forum e chat?

frecciaGli strumenti più utili per un webmaster (statistiche, database SQL, supporto Perl/Cgi ecc.)  sono inclusi o a pagamento?

frecciaCome viene fornita l'assistenza tecnica? Via web (con un form o in chat), per e-mail o anche per telefono? In quest'ultimo caso, si tratta di un numero verde o a pagamento?

 

Per la scelta non vi sono regole generali, ma devi mettere a fuoco le tue esigenze e controllare se il provider le soddisfi, fermo restando che se ti offre almeno 100 Mb di spazio web, caselle di posta illimitate con alias, un buon pannello di controllo inclusivo di statistiche e database e un'assistenza tecnica telefonica si tratta senz'altro di un buon hoster.

 

Una scelta di hoster professionali

frecciaHosting Solutions un hoster molto citato sulle riviste di informatica

frecciaHosting Virtuale un hoster economico, con possibilità di spazio gratuito

frecciaRegister.it il meglio, se vuoi spendere di più

frecciaSeeyes un hoster non costoso che offre di tutto, con il cPanel

frecciaTopHost un buon hoster a prezzi imbattibili

 

COSTI E PAGAMENTI

La scelta finale può essere determinata dal budget che vuoi stanziare, ma i costi sono ormai piuttosto contenuti, per cui puoi scegliere tra diverse soluzioni di buon livello spendendo davvero poco. In alcuni casi potrai persino ottenere uno spazio web del tutto gratuito, approfittando di un'offerta a scadenza o di una promozione legata a una rivista specializzata (su cui troverai un codice da inserire in una pagina web per attivare il tuo spazio gratuito o scontato).

Il pagamento può essere in genere effettuato online on carta di credito (bada che compaia sulla barra degli indirizzi la scritta https:// invece di http://, perché identifica le connessioni sicure.

Una volta acquistato il tuo pacchetto, diventi proprietaria di un dominio di secondo livello (del tipo http://www.ilmiosito.net) e, dopo poche ore, ti viene attivato il tuo spazio web. Auguri!

 

EDITOR HTML...

Sia che tu conosca il linguaggio HTML o che sia del tutto a digiuno di codici, puoi creare il tuo sito web utilizzando un editor HTML. Infatti, se sei in grado di operare con programmi professionali ad alto livello e di padroneggiare ASP, PHP, AJAX, JAVA ed altri linguaggi, non stai certo leggendo questo tutorial. A seconda delle tue competenze, puoi creare il tuo sito web con un software professionale (Macromedia Dreamwaver, Adobe GoLive...) o con uno più amichevole (Microsoft FrontPage, Easy Web Editor, Coffee Cup...). I software migliori sono in genere a pagamento, ma è sempre disponibile una versione dimostrativa, dalle funzionalità e/o dalla licenza limitata. Inoltre, dopo le nuove release dei programmi, le versioni superate vengono a volte distribuite gratuitamente sui CD allegati alle riviste di settore. E' dunque possibile esercitarti e creare veri e propri siti a costo zero!

 

Software a pagamento, disponibili anche in versione dimostrativa o beta

frecciaAdobe GoLive authoring professionale, che sfrutta i CSS (fogli di stile) e Javascript

frecciaCoffee Cup HTML Editor un editor semplice ma evoluto

frecciaIncomedia Website un editor visuale stile wizard, che ti guida passo passo

frecciaMacromedia® Dreamwawer il leader del web design

frecciaMS Expression Web Designer un editor user-friendly di alto livello. Supporta CSS, XML, ASP...

frecciaMS FronfPage per il principiante, oggi è davvero obsoleto; è stato sostituito da MS Web Designer

frecciaNamo Web Editor un editor avanzato a basso costo

 

...E CONTENT MANAGEMENT SYSTEMS

In alternativa, puoi avvalerti di un CMS (Content Management System), un programma che ti aiuta a organizzare i contenuti di siti e portali dinamici pur senza conoscere alcun codice. Uno estremamente semplice è EZ Site Maker, che ti guida in pochi rapidi passi alla creazione di alcune pagine collegate da una barra dei menu, che potrai poi modificare con un editor HTML.

Altri CMS sono invece molto più complessi e professionali.

Quelli qui elencati sono gratuiti, hanno in genere licenza open source e li puoi trovare facilmente nei cd allegati alle riviste di informatica; tuttavia non sono l'ideale se sei inesperta.

freccia Content Management System (CMS):

   Drupal

   EZ Publish

   EZ Site Maker, un semplice wizard

   ICE Integrated Content Management

   Joomla

   Magnolia

   Mambo uno dei CMS più usati

   PHPNuke

   Typo3

   WordPress una piattaforma specifica per i blog che genera codice molto pulito

I SOFTWARE PER LA GRAFICA

Per poter lavorare sulla grafica del tuo sito, hai bisogno di alcuni software di creazione e fotoritocco delle immagini. E' consigliabile averne più d'uno, perché alcune operazioni possono essere rese più semplici e rapide da un programma piuttosto che da un altro. Eccone alcuni:

 

Software per ottimizzare le immagini web

frecciaMacromedia Fireworks® a pagamento

 

Software di disegno e fotoritocco, con possibilità di condivisione

frecciaACDSee a pagamento, si trova in versione dimostrativa o gratuita

frecciaAdobe Photoshop® a pagamento

frecciaGimp gratuito

frecciaPaint gratuito, incluso nei sistemi operativi Windows

frecciaPicasa gratuito, da Google

frecciaPixia gratuito

frecciaSumo Paint gratuito

 

Software per la creazione e identificazione dei colori

frecciaPixie gratuito

frecciaColorPix gratuito

frecciaColor Schemer Online gratuito; Color Schemer a pagamento

 

Tools online per ridimensionare, tagliare, ecc. le immagini

frecciaResize gratuito

 

I CODICI DEI COLORI

Per ottenere il colore desiderato per il design di un sito web (o per un qualsiasi altro progetto grafico), devi tenere presente che ogni colore è il risultato di una combinazione di tre valori. Essi possono essere espressi con vari sistemi: HEX, HTML, RGB, CMYK, HSV.

 

Ad esempio, il bianco sarà così definito:

HEX               0xFFFFFF

HTML             #FFFFFF

RGB               255,255,255

CMYK            0,0,0,0

HSV               0,0,100

 

Come puoi notare, nel sistema RGB [R=Red (rosso), G=Green (verde) e B=Blue (blu)], CMYK e HSV i valori sono solo tre e per ottenere un colore basta variare i numeri. Nei sistemi HEX e HTML, invece, il codice è a 6 cifre, cioè due per colore: le prime due cifre rappresentano un colore, le seconde due un altro e le ultime due il terzo colore. Le tre coppie di valori vanno da 00 (colore assente=nero) a FF (colore al massimo=bianco); l’abbinamento di questi valori ti consente di ottenere i diversi colori.

Come ottenere, a questo punto, una ben precisa tonalità?

I principali software di grafica, creazione e ritocco delle immagini consentono di scegliere i colori da una palette di colori predefiniti, di modificarli o di crearne di nuovi inserendo i codici RGB, Hex ecc.

 

Se vuoi identificare con precisione il codice corrispondente a un colore che ti piace, ma che non sai come ottenere, scarica e installa un software gratuito, piccolo ma utilissimo: Pixie. Per utilizzarlo, basta indicare con il puntatore del mouse il punto esatto del colore che vuoi riprodurre, leggere su Pixie il codice espresso nei cinque sistemi e inserire il codice nel programma di ritocco.

Puoi anche avvalerti di uno strumento base per il web designer, la Tabella dei colori HTML (Complete Html true color chart).

 

IL TUO PRIMO TEMPLATE

Hai acquistato un dominio e uno spazio sul web, ti sei procurata i programmi per lavorare su testi e immagini e comporre il tuo sito: ora non ti resta che iniziare. Se non hai già molta pratica, sappi che non sarà una passeggiata, ma di certo ce la puoi fare.

Per prima cosa, riordina le idee.

Ti occorre un template (modello) di sito sviluppato in larghezza, o in lunghezza? Quest'ultimo sarà più facilmente compatibile con gli schermi di differente grandezza.

Come dovranno essere suddivisi i contenuti, che inserirai in tabelle?

Con quale tipo di menu saranno collegate le pagine, e quante pagine inizialmente ti servono?

Quali vorresti che fossero i colori del tuo progetto grafico?

 

Una volta decisi questi punti fondamentali, sei pronta, utilizzando il tuo editor HTML, a costruire un primo modello di pagina web, che potrai salvare in formato .htm e conservare per riferimento.

Probabilmente all'inizio farai molti errori, ma vedrai che pian piano diventerai padrona della materia: una vera e propria... webmistress! E, se tutto manca, potrai sempre fare un salto su un sito di risorse gratuite per il webdesign e scegliere un template già pronto (ce ne sono di bellissimi).

 

IL TUO SITO È COMPATIBILE...

...con MS Internet Explorer, Firefox, Netscape, Opera, Safari, Mozilla, Camino, Tor e con i PDA browser? E, se sì, come viene visualizzato nelle differenti versioni (IE 5.01, IE 6, Firefox 1.5, Opera 9 ecc.) dei singoli browser, per ogni sistema operativo (Windows 98, 2000, XP, Linux e così via)? Per non parlare della risoluzione degli schermi: 640x480, 800x600, 1024x768, 1152x764, 1600x1200 ecc....!

 

Il problema della cross-compatibilità (in pratica, se il tuo sito web viene visualizzato correttamente in tutti, o nella maggior parte, dei browser in uso tra i navigatori) forse non sarà all'inizio tra le tue priorità, ma prima o poi dovrai prenderlo in considerazione. Un sito che ti appare perfetto mentre è visualizzato sul pc su cui lo hai creato, infatti, potrebbe visualizzarsi male su un computer con sistema operativo e risoluzione dello schermo differente.

Per testare tutte le opzioni, ci vorrebbero ore. Persino per i veri webmaster è un problema!

Tu, però, puoi usare qualche piccolo trucco: alcuni siti web lavorano per te!

 

Siti per testare gratis la cross-compatibilità del tuo template

frecciaBrowsercam testa il tuo URL in tutte le combinazioni di browser, sistema operativo, risoluzione

frecciaSimulatore schermo simula come viene visualizzato il tuo sito su schermi grandi e piccoli

 

Anche se potrebbero piacerti, per una completa compatibilità con tutti i browser e i sistemi operativi evita di usare font (caratteri tipografici) fantasiosi, ma attieniti ai font Unicode (UTF-8), che sono visualizzati correttamente in tutti i casi: Arial - Courier New - Times New Roman - Verdana

 

RINNOVA IL TUO DOMINIO

Il tuo sito ti ha soddisfatto e intendi continuare ad aggiornarlo. Dopo un anno dall'attivazione, però, lo spazio web che hai acquistato presso il tuo hoster necessita di rinnovo e dunque di un nuovo pagamento. Sarà il tuo hoster stesso a ricordartelo, via mail, suggerendoti alcuni sistemi di pagamento (in genere, bonifico bancario o carta di credito).

 

QUANTO SEI POPOLARE?

L'indice di popolarità di un sito può essere calcolato approssimativamente, con un contatore che segni il numero di visitatori della pagina in cui è inserito, ma "tecnicamente" esso sarà indicato da un valore da 0 a 10, che Google ha definito Page Rank. Considerando ogni link che punta al tuo sito come un voto, più siti ti linkano (e più importanti sono), più il tuo sito è popolare.

 

freccia Per calcolare il tuo Google Page Rank (l'indice di popolarità su Google):

   Google PageRank

 

PER APPROFONDIRE

 

frecciaRoberto Celano, Indesign CS5, Tecniche Nuove, 2010, pp. 256, € 19.90

Un manuale in italiano su Adobe Indesign CS5, che è ormai uno standard nella progettazione, la verifica e la pubblicazione di documenti per la stampa, il web o i dispositivi mobili.

 

 


Vai alla Homepage di Chiara's Angels

Vai alla sezione "Donna tech"

Stampa questa pagina

 

 Valid HTML 4.01 TransitionalValid CSS